Cronaca Italia

Yara Gambirasio: morto padre legittimo di Massimo Bossetti

Yara Gambirasio: morto padre legittimo di Massimo Bossetti

Yara Gambirasio: morto padre legittimo di Massimo Giuseppe Bossetti

BERGAMO, 25 DIC – È morto Giovanni Bossetti, padre del muratore Massimo Giuseppe Bossetti, l’unico accusato di aver ucciso la tredicenne Yara Gambirasio. L’uomo, 73 anni, è deceduto questa mattina (25 dicembre 2015) all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Giovanni Bossetti, marito di Ester Arzuffi, 68 anni, madre di Bossetti, da tempo era gravemente malato. Dalle indagini era emerso che il padre naturale del muratore era l’ex autista di autobus Giuseppe Guerinoni, morto nel ’99.

Giovanni Bossetti è morto alle 5 del mattino. Dalle indagini sul Dna effettuate per conto della Procura di Bergamo, infatti, era emerso che Bossetti non era in realtà figlio di Giovanni, ma di Giuseppe Guerinoni, l’autista di bus di Gorno morto nel 1999, nato da una presunta relazione extraconiugale della madre, che ha comunque sempre negato questa circostanza.

Nell’ultimo mese Massimo Bossetti aveva potuto beneficiare di due permessi per visitare il padre Giovanni in ospedale, la cui malattia venne scoperta proprio nei giorni dell’arresto del figlio, il 16 giugno 2014.

To Top