Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa, spari a Baltimora durante veglia vittime di sparatoria: 5 feriti

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

BALTIMORA (USA)  –  Ancora una sparatoria negli Stati Uniti. A pochi giorni dalla strage di poliziotti a Dallas, e dopo gli omicidi dei due cittadini afroamericani uccisi da agenti armati, un uomo ha fatto fuoco su un gruppo di persone durante una veglia di preghiera per la vittima di una precedente sparatoria a Baltimora, in Maryland. 

Lunedì notte un uomo armato ha fatto fuoco su un gruppo di una trentina di persone che si erano riunite per ricordare Jermaine Scofield, un afro-americano di 24 anni rimasto ucciso domenica mattina. La veglia era stata organizzata nello stesso luogo, per strada, in cui il giovane era stato trovato morto, con il corpo crivellato di colpi.

Cinque persone, tra cui quattro donne, hanno riportato ferite superficiali alle gambe, alle caviglie, una è stata colpita di striscio allo stomaco. L’aggressore è riuscito a fuggire.

La città del Maryland in passato è stata sede di proteste per la morte per mano della polizia del giovane di colore Freddie Gray, afroamericano di 25 anni arrestato e ucciso dalla polizia nell’aprile del 2015.

 

Immagine 1 di 8
  • Usa, spari a Baltimora durante veglia vittime di sparatoria: 5 feriti 8
Immagine 1 di 8

TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'