Cucina

Guinness World Record a Sassari: si tenterà la grigliata più grande di sempre, una tonnellata di carne

Guinness World Record a Sassari: si tenterà la grigliata più grande di sempre organizzata da Mondo Convenienza

SASSARI – In Sardegna la carne non è solo cibo, è tradizione, cultura, appartenenza e amore. Non poteva perciò non essere sarda la città che, da stasera, tenterà di stabilire il nuovo record per la più lunga arrostita mai realizzata al mondo.

Saranno i sassaresi, dunque, a tentare l’impresa che consentirà alla città di passare agli onori della cronaca internazionale e a godersi una grande festa per l’intera Sardegna.

A chiamare a raccolta un esercito di più di 10.000 persone è Mondo Convenienza che in occasione dell’apertura di un nuovo centro nella città dei Candelieri danzanti, ha trovato un modo simpatico e originale di entrare in contatto diretto con il territorio, valorizzandone le tradizioni e le eccellenze. 3mila metri quadri, ospitati a Predda Niedda, un investimento da 7 milioni di euro che ha prodotto 140 assunzioni: una boccata d’ossigeno salutare per il mercato del lavoro locale, dal quale provengono tutti i nuovi dipendenti .

Ma la sfida non è facile e per passare alla storia bisogna lavorare tanto ed è necessario il supporto di tutti, quindi partecipate numerosi iscrivendovi all’iniziativa sul sito di Mondo Convenienza.

Per ottenere la certificazione del giudice del Guinness World Records sarà necessario, infatti, trascorrere 48 ore dietro le graticole.

Il team di chef, guidato e coordinato da Gianfranco Pulina, dovrà grigliare 1 tonnellata di carne, rigorosamente sarda – messa a disposizione da Antonello Salis, di La Genuina di Ploaghe.

Agnello IGP di Sardegna, pecora, porcetto, hamburger di bovini, un paradiso per chi ama i sapori della tradizione che non lascerà però a bocca asciutta i vegetariani: sulla griglia finiranno anche gli hamburger vegetali.

L’inizio dell’arrostita è prevista per venerdì 12 maggio alle 20 e si concluderà domenica quando al giudice del Guinness World Records spetterà il compito di certificare il successo della manifestazione.

Nelle due giornate gli organizzatori offriranno una degustazione a circa 10.000 persone.

La prova inizia quando il primo taglio di carne tocca la griglia. A disposizione delle squadre di cuochi ci saranno 3 barbecue e uno spiedo per la cottura dell’immancabile porcetto che verrà grigliato da un solo concorrente.

Ogni cuoco potrà fare una pausa di 5 minuti per ogni ora lavorata e questo sarà l’unico momento in cui potrà smettere di cucinare: potranno mangiare e bere, naturalmente, ma senza smettere di grigliare.

Necessaria per la buona riuscita della prova anche la squadra che si occuperà dei barbecue: se la fiamma si spegne la prova purtroppo fallisce.

Ad aiutare i cuochi anche 4 camerieri: 2 che si occuperanno di gestire la carne cruda, che dovrà essere sempre pesata, e 2 di quella cotta.

Le regole sono tante ma semplici.

Per partecipare alla manifestazione e assaggiare la carne è necessario iscriversi nella sezione eventi del sito Mondo Convenienza o nel gazebo che sarà allestito davanti al punto vendita in strada Predda Niedda 18.

Sarà un duro lavoro e per questo serve il supporto di tutti!

To Top