Media

Ccleaner attaccato da hacker, installa software indesiderati

Ccleaner attaccato da hacker, installa software indesiderati

Ccleaner attaccato da hacker, installa software indesiderati

ROMA – Ccleaner, la popolare utility di pulizia e ottimizzazione del Pc, sarebbe stata compromessa da hacker sconosciuti e potrebbe scaricare software non autorizzato e malware.

Dalle ricostruzioni degli esperti sembra un attacco sofisticato, inoculato direttamente sui computer degli sviluppatori. E in sostanza per gli utenti mantenere installata la versione di agosto è una minaccia seria, e lo sviluppatore di Ccleaner, Piriform, suggerisce a tutti gli utenti di aggiornare subito all’ultima versione, in cui la falla è stata riparata. Non è al momento noto quanti utenti siano stati danneggiati ma Piriform dice che l’attacco è stato bloccato in tempo, in una fase primaria dell’azione, in cui venivano solo raccolti dati e non scaricato software indesiderato.

Le versioni (32-bit) in questione sono CCleaner v5.33.6162 e CCleaner Cloud v1.07.3191, distribuite a partire da agosto, fino al 12 settembre scorso (il 15 settembre la variante Cloud) giorno in cui Piriform si è accorta dell’attacco.

To Top