Media

Fabio Fazio: sul contratto Rai a sei zeri il faro dell’Anticorruzione di Raffaele Cantone

Fabio Fazio: sul contratto Rai a sei zeri il faro dell'Anticorruzione di Raffaele Cantone

Fabio Fazio: sul contratto Rai a sei zeri il faro dell’Anticorruzione di Raffaele Cantone

ROMA – Fabio Fazio: sul contratto Rai a sei zeri il faro dell’Anticorruzione di Raffaele Cantone. Il contratto milionario strappato da Fabio Fazio alla Rai è finito sotto la lente di Raffaele Cantone. L’agenzia AdnKronos ha rivelato infatti (l’ha ripreso anche Dagospia) che dalla scorsa settimana l’Autorità Anticorruzione ha fatto richiesta ufficiale al presidente della Rai Monica Maggioni affinché gli consegnasse tutto l’incartamento contrattuale sul programma “Che tempo che fa”.

L’Anac, a quanto apprende l’Adnkronos, ha chiesto alla Rai tutta la documentazione relativa al contratto con Fabio Fazio. In particolare l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha inviato a fine agosto una lettera alla presidente della Rai Monica Maggioni, comunicando l’apertura dell’istruttoria e chiedendo contestualmente una serie di documenti che riguardano fra le altre cose il contratto con il conduttore savonese, i relativi corrispettivi economici, le variazioni rispetto al precedente contratto, la valutazione del ritorno economico, le spese di produzione in capo a Rai, le specifiche del contratto con Officina (società Fazio-Magnolia che produrrà ‘Che tempo che fa’ su Rai1). Ora Viale Mazzini ha 30 giorni, come di prassi, per fornire la documentazione richiesta.

Domani intanto all’ordine del giorno del Cda Rai ci sarà la ratifica del contratto con la società neocostituita ‘Officina’ che produrrà ‘Che tempo che fa’ su Rai1. Dopo la chiusura dell’accordo con Fazio e del relativo contratto che ha promosso il passaggio del conduttore e del suo programma da Rai3 alla rete ammiraglia, l’Azienda aveva fissato nel 20 settembre la data ultima per completare tutti i tasselli dell’accordo. E, considerato che Fazio andrà in onda domenica 24 settembre, era prevedibile che sul tavolo del primo consiglio di amministrazione post ferie arrivasse la coda del ‘pacchetto Fazio’. (AdnKronos)

To Top