Media

Gb. Ft, basta divario salariale, giornaliste pronte a sciopero

La redazione del Financial Times

GB, LONDRA – Le giornaliste del Financial Times dicono “basta” alla disparità di salario tra i generi e sono pronte allo sciopero. Dopo le recenti polemiche che hanno coinvolto la Bbc e il Sunday Times, ora si passa all’azione: secondo Sky News è stata convocata una riunione d’urgenza per mercoledì prossimo in cui il sindacato del giornale potrebbe prendere la storica decisione di incrociare le braccia su questa spinosa questione.

Secondo i dati diffusi, le donne infatti nel quotidiano della City guadagnano in media il 13% in meno rispetto ai colleghi uomini. In precedenza numerose giornaliste e conduttrici di Bbc avevano inviato una lettera a Tony Hall, direttore generale dell’emittente pubblica, chiedendo di colmare il divario nell’azienda. La polemica che si è scatenata è costata cara a un editorialista dell’edizione irlandese del Sunday Times, Kevin Myers, che non scriverà più per il domenicale dopo un suo commento a sfondo sessista e antisemita.

Il giornalista aveva di fatto negato l’esistenza della disparità affermando che due conduttrici inglesi della Bbc, Claudia Winkleman e Vanessa Feltz, guadagnano molto, anche perché sono di origine ebraica e quindi brave a negoziare.

To Top