Media

Poste Italiane, l’app che ti fa saltare la fila agli uffici postali

Poste Italiane, l'app che ti fa saltare la fila agli uffici postali

Poste Italiane, l’app che ti fa saltare la fila agli uffici postali

ROMA – Inviare ovunque ti trovi una raccomandata, una lettera un telegramma. Monitorare le tue spedizioni e pagare i bollettini. Prenotare il ticket per il tuo turno in ufficio postale, evitando di fare la fila ed ottimizzare il tuo tempo. Sono solo alcune delle nuove funzioni dell’App Ufficio Postale di Poste Italiane. Scaricarla è semplice, basta solo accedere a Google Store o iTunes.

Nel percorso di Poste Italiane verso la digitalizzazione, c’è anche l’inserimento nell’app di un assistente virtuale “PT UPPY”, chatbot di Poste Italiane, che fornisce appunto informazioni sui servizi disponibili in Ufficio Postale e un memo della documentazione, relativa a un servizio o a un prodotto, necessaria da portare prima di andare in Ufficio Postale. Vi è anche la possibilità di cercare su mappa di tutti gli uffici postali e verificare in quali orari sono aperti,

Oltre a ciò, uno dei servizi dell’app è anche quelli che permette di pagare i bollettini inquadrando il QRcode con la fotocamera del cellulare e la possibilità di inviare dall’app stessa, i telegrammi o le lettere.

Come funziona? Una volta installata l’applicazione, disponibile gratuitamente su GooglePlay e AppleStore, si dovrà individuare sulla mappa l’ufficio postale di riferimento e, selezionata la sede (contrassegnata da un simbolo verde), cliccare su “richiedi ticket”. A questo punto si aprirà una finestra con i servizi disponibili presso l’ufficio, contrassegnati da una lettera di riferimento, e i tempi di attesa medi relativi alla coda aggiornati in tempo reale. Scelto l’orario di prenotazione, sullo schermo apparirà un ticket virtuale che indicherà il servizio prenotato, la data e l’ora precisa dell’appuntamento. Giunti in ufficio, basterà avvicinare lo smartphone all’erogatore dei ticket per confermare la propria presenza e mostrare il biglietto elettronico all’operatore.

To Top