motori

Andrea Iannone penalizzato dopo partenza anticipata, lui: “Ingiusto”

Andrea Iannone penalizzato dopo partenza anticipata, lui: "Ingiusto"

Andrea Iannone penalizzato dopo partenza anticipata, lui: “Ingiusto”

BUENOS AIRES – Per Andrea Iannone un inizio di stagione deludente. Il pilota abruzzese dopo la caduta nel primo Gp corso in Qatar finisce troppo presto anche la gara in Argentina. Il pilota Suzuki ha dimostrato che non è la presenza della sua compagna Belen a portar sfortuna come in molti hanno invece scherzosamente affermato dopo l’esordio stagionale.

Iannone nel Gp di Argentina ha commesso un errore in griglia, effettuando una partenza anticipata che non è sfuggita ai giudici che hanno immediatamente provveduto a penalizzarlo.

“Ho le idee abbastanza chiare – ha detto Iannone al termine del Gp -, non sono assolutamente d’accordo perché il regolamento è cambiato rispetto allo scorso anno. Se un pilota dovesse muoversi senza guadagnare una posizione non capisco il motivo del ride through. Tra l’altro Lorenzo mi ha centrato, sono finito in 17^ piazza, qual è la ragione di questa penalizzazione?”.

“Io non sono partito col semaforo rosso – ha concluso Iannone – . Mi sono soltanto mosso senza superare la mia casella. Dopo aver inserito la prima ho fatto un piccolo scattino, più che altro è la forcella ad essersi mossa”.

To Top