Musica

Jeffrey Tate morto: direttore d’orchestra stroncato da infarto a Bergamo

Jeffrey Tate morto: direttore d'orchestra stroncato da infarto a Bergamo

Jeffrey Tate morto: direttore d’orchestra stroncato da infarto a Bergamoi Reda

BERGAMO – Il direttore d’orchestra Jeffrey Tate è morto nel pomeriggio del 2 giugno, stroncato da un malore improvviso mentre si trovava in visita all’Accademia Carrara di Bergamo.

Tate aveva 74 anni e attorno alle 14 si trovava nei pressi del guardaroba dell’accademia, quando si è sentito male, colpito da un arresto cardiaco. Immediati i soccorsi del 118, ma per Tate non c’è stato nulla da fare.

Tate aveva diretto le principali orchestre del mondo: la London Symphony Orchestra, i Berliner Philharmoniker, la Boston Sympony. Era stato direttore della English Chamber Orchestra, dell’Orchestre National del France, direttore musicale del Teatro San Carlo di Napoli e direttore onorario dell’orchestra sinfonica della Rai.

San raffaele
To Top