Blitz quotidiano
powered by aruba

Merle Haggard, morto lo storico cantante country

NEW YORK – Merle Haggard, vera e proprio leggenda della musica country, è morto all’età di 79 anni in California. Dopo un’infanzia e un’adolescenza difficile che lo portarono più volte in carcere, Haggard dal 1960 si e’ dedicato alla musica, arrivando la successo planetario con due brani del 1969: Okie from Muskogee e Workin’ Man Blues. L’ispirazione arrivò quando negli anni ’60 nel penitenziario di San Quintino partecipò a una celeberrima esibizione di Johnny Cash.

Nel 1958 infatti, mentre era detenuto nel carcere di San Quentin in California (per avere provato a forzare l’ingresso di un bar, troppo ubriaco per realizzare che il locale era ancora aperto con dei clienti all’interno), vide esibirsi Johnny Cash e decise che avrebbe fatto carriera nella musica. “Sarei diventato un criminale a vita se la musica non mi avesse salvato il c…”, disse Haggard in un documentario della Pbs.