Pagina 5 - Gossip

Dalila Iardella, chi è la fidanzata di Francesco Gabbani

Dalila Iardella, chi è la fidanzata di Francesco Gabbani

SANREMO – Dalila Iardella è la fidanzata di Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Lei è una tatuatrice e il cantante toscano ne ha parlato a DiPiù:

“Le liti tra noi spesso si concludevano con lei che usciva di casa urlando. Io mi calmavo, ma ci volevano ore e le telefonavo chiedendole dove fosse. Poi tornava a casa. Abbiamo rischiato di lasciarci più volte, lei mi urlava: ‘Guarda che se me ne vado tu rimani solo, perché non so chi altra ti può sopportare come faccio io'”.

“Dopo quattro anni di convivenza, ora mi torna difficile pensare alla mia vita senza Dalila al mio fianco. Se oggi sono più sereno, buona parte del merito è suo. Dalila mi ha visto spaccare una chitarra dalla rabbia, ma è rimasta. Un’altra donna se ne sarebbe andata, lei è restata. Una volta mi ha ferito dicendomi: ‘Sei vittima delle tue insicurezze’. Al momento reagii male e la mandai ‘a quel paese’. Ma aveva ragione. Quando ho smesso di essere ossessionato dal riconoscimento degli altri ho recuperato serenità ed è iniziato il periodo fortunato che mi ha portato a vincere Sanremo”.

Il balletto con lo scimmione – dietro le cui sembianze si nasconde Filippo Ranaldi, 28enne coreografo di X Factor – è diventato virale e ha conquistato il pubblico e gli addetti ai lavori. Francesco Gabbani trionfa con Occidentali’s Karma al festival di Sanremo doveva aveva vinto un anno fa con il tormentone Amen tra le Nuove Proposte.

Nato a Carrara nel 1982, all’età di 4 anni batte i primi colpi di batteria, a 9 anni inizia a studiare chitarra, a 18 firma il suo primo contratto che lo porta, con il progetto Trikobalto, a registrare un album prodotto da Alex Neri e Marco Baroni dei Planet Funk. I video dei due singoli estratti dal disco entrano in rotazione sulle principali tv musicali e spingono i Trikobalto a suonare nei più importanti festival italiani e ad aprire, al Blue Note di Milano, la prima data degli Oasis.

Nel 2010 arriva il secondo album, prodotto da Marco Patrignani. Arrivano poi il tour in Francia e il video di Preghiera maledetta. I Trikobalto vengono scelti come supporter della data italiana degli Stereophonics e sono tra gli ospiti del Palafiori di Sanremo durante il Festival 2010. Nella primavera di quell’anno, Francesco lascia la band e firma un nuovo contratto per la realizzazione del suo primo progetto da solista. Nell’estate 2011 esce il singolo Estate, in autunno il videoclip di Maledetto amore, brano tratto dalla colonna sonora del film L’amore fa male di Mirca Viola.

To Top