Blitz quotidiano
powered by aruba

Marika Fruscio contro Melissa Satta: “Capra ignorante”

ROMA – Marika Fruscio contro Melissa Satta. La maggiorata tifosissima del Napoli ha rilasciato un’intervista per Blastingnews a proposito del mondo dello spettacolo italiano, nel quale sostiene che non ci sia meritocrazia.

E per fare un esempio ha tirato in ballo la Satta e la sua presenza fissa nel programma di Pierluigi Pardo, Tiki Taka: “Ci sono programmi – ha detto la Fruscio – dove certa gente occupa la poltrona per scaldare. Senza sapere nulla riguardo l’argomento trattato. Basti pensare a Melissa Satta a Tiki Taka – ha aggiunto – Tipico esempio di capra ignorante a cui sta bene accavallare le cosce senza connettere il cervello, ma mi rendo conto che la poverina non ha colpa”. Questo uno stralcio dell’intervista.

Un pronostico sulla classifica finale del Campionato, indicando i primi posti… Sicuramente la Juventus rientrerà nei primi posti, ma Napoli e Fiorentina hanno le giuste armi per puntare al vertice. Non sono invece convinta di questa Inter. Troppo fisica…e nel calcio non basta. Come non basta non prendere goal…bisogna saperli anche fare. Quale calciatore vorresti al Napoli a gennaio? Sicuramente un centrale di esperienza capace di svolgere per 90 minuti le due fasi. Un giocatore subito pronto che non ha bisogno di rodaggio. Mi piacerebbe Christoph Kramer. Servirebbe una mezzala che sostituisca all’occorrenza Hamsik, dato che Henrique non rientra nei progetti di Sarri. E se vogliamo essere esigenti un vice Higuain, anche se non è semplice trovare giocatori di tale livello.

Torneresti a Uomini e Donne? No, non tornerei. Sei fidanzata oppure i tuoi corteggiatori hanno qualche chance per conquistarti? Sono impegnata, ma sono molto riservata sull’argomento. Cosa proprio non sopporti del mondo dello show business italiano? In Italia non c’è meritocrazia. Ci sono programmi dove certa gente occupa la poltrona per scaldare. Senza sapere nulla riguardo l’argomento trattato. Basti pensare a Melissa Satta a Tiki Taka. Tipico esempio di capra ignorante a cui sta bene accavallare le cosce senza connettere il cervello, ma mi rendo conto che la poverina non ha colpa. I progetti futuri e l’augurio per il nuovo anno Cosa ti auguri per il 2016? Spero che porti serenità nel mondo e che tutti possano godere dei sacrosanti diritti: un lavoro e una casa. Spero che questa povertà possa essere solo un ricordo (…).


PER SAPERNE DI PIU'