Blitz quotidiano
powered by aruba

Stefania Pezzopane: “Simone Coccia Colaiuta mi chiama pesciolino”

L’AQUILA – Stefania Pezzopane e Simone Coccia Colaiuta, come ogni coppia, usano dei vezzeggiativi l’uno con l’altra. La senatrice Pd, a Un Giorno da Pecora su Radio1, ha detto che nell’intimità lui la chiama “il mio pesciolino”. “È un vezzeggiativo affettuoso. Io lo chiamo semplicemente…Amò!”. Pezzopane ha detto anche che ogni tanto litigano ma per cose futili. “Qualche giorno fa, all’Aquila, perché sono salita per sbaglio su un marciapiede con la macchina”.

“Io candidata sindaco all’Aquila? È una fantasia giornalistica, secondo cui, qualora venga abolito il Senato come lo conosciamo ora, io mi candiderei a sindaco per provare a tornarci con questo ruolo”. Stefania Pezzopane a Un Giorno da Pecora ha parlato anche di politica. Ma le piacerebbe fare il sindaco? “Per il momento non ci sto pensando, ci sono altri che si sono già candidati, faremo le primarie. Ma io per il momento almeno non parteciperò”. Chi si sarebbe ‘autocandidato’ a questo ruolo? “Intanto c’è Massimo Cialente, il sindaco che ha affrontato l’emergenza terremoto”. Insomma, diciamo che le piacerebbe farlo ma non lo vuole dire adesso? “Ecco..diciamo questo: io sono attaccata alla mia città, l’Aquila, e penso che il sindaco sia il massimo che si possa fare per una città. Ma io per ora sto facendo una cosa altrettanto importante in Senato e poi, magari, alla Camera”.

Immagine 1 di 17
  • Simone Coccia Colaiuta ci scrive: Pagherete amaramente e molto...il selfie ad Amatrice non gli piace
Immagine 1 di 17