Blitz quotidiano
powered by aruba

Wilma Helena: “Stasera con Francesco Facchinetti…”

ROMA -Una caricatura da gattina, un body da urlo e Lady Facchinetti su Instagram scrive: “Stasera ci scappa il quarto figlio”. Wilma Helena, la moglie di Francesco Facchinetti, assume le sembianze di una gattina pronta a puntare la sua preda. Lui però dorme e lei scherza ancora: “”Salvata (per ora)”.

Wilma Helena intervistata da Vanity Fair.

Una curiosità: tutti dicono che lei è una modella, invece… «Invece mi sono laureata come dentista, con master in Chirurgia ortopedica facciale. Poi 2 anni di recitazione allo Stella Adler Studio di New York. Ma ho sempre lavorato, anche ora, nel settore Brand strategy. E pensare che il mio primo impiego è stato nell’ufficio di comunicazione della stilista Vera Wang a New York e che il mio sogno era arrivare a scrivere proprio per Vanity Fair. Comunque, resto una divoratrice di libri e ho due romanzi nel computer , chissà che un giorno riesca a pubblicarli». Suo marito ha scritto un post su Facebook che chiunque vorrebbero sentirsi dedicato: «Dicono tutti che i miracoli non esistono…BALLE, esistono eccome e a me n’è accaduto uno: incontrare la donna della mia vita. Senza mia moglie sarei solo un uomo mediocre!». «È l’uomo più innamorato di me che abbia mai avuto. Dietro l’apparenza da duro, con tutti i tatuaggi, e da , pure nel numero di cellulare, è tenerissimo: è il marito migliore del mondo». Anche a suo papà è piaciuto subito? «Beh, è un uomo molto old style. Quando l’ha visto per la prima volta, tutto tatuato appunto, mi ha detto: “Ma sei impazzita? Ma l’hai visto bene?”. Gli è bastato pochissimo per capire quanto è innamorato di me e quanto in fondo è un orsetto, che dà e vuole coccole di continuo». Esempi? «È meglio di Ryan Gosling in The Notebook! È pazzesco, se penso solo a tutti i massaggi ai piedi che mi ha fatto durante la gravidanza…».