Blitz quotidiano
powered by aruba

Dario Fo, quadro sulle cosce di Maria Elena Boschi FOTO

ROMA – Dario Fo “usa” le cosce di Maria Elena Boschi per finanziare il Movimento 5 Stelle. Il Premio Nobel mette all’asta un suo quadro per finanziare il M5s e la scelta del soggetto strizza l’occhio alla contestata vignetta di Mannelli pubblicata qualche giorno fa dal Fatto Quotidiano.

L’opera del premio Nobel, realizzato con tecnica mista, con prevalenza di pittura a olio su tavola di faggio, si ispira infatti proprio alla vignetta finita nell’occhio del ciclone e ritrae una donna seduta, con una gamba accavallata sull’altra. Il titolo del dipinto, svelato dopo qualche resistenza sul blog del Movimento, non lascia dubbi: “Dipinto sulle orme del dinamismo metafisico. Ritratto di una donna elegante Maria Elena Boschi“. Una trovata che, al di là del valore intrinseco dell’opera, vorrebbe nelle intenzioni “spingere” la valutazione del dipinto che verrà venduto on-line, partendo da una base d’asta di 8 mila euro. Il ricavato verrà devoluto al Movimento 5 Stelle e in particolare andrà a sostegno della manifestazione Italia 5 Stelle che si terrà a Palermo a fine settembre.

Proprio qualche giorno fa lo stesso Beppe Grillo aveva spronato gli attivisti 5 Stelle a fare qualche “sforzo in più” con le donazioni indirizzate al Movimento che rifiuta i rimborsi elettorali e conta sull’autofinanziamento. Nell’attesa di scoprire chi si aggiudicherà il ritratto, arriva qualche plauso degli attivisti sul blog (“sottilissima ironia e grandissimo humor” commenta un attivista) e sui social. “Bellissima versione di @meb disegnata dal grande #DarioFo .Chi lo farà suo?” scrive su Twitter il deputato 5 Stelle Carlo Sibilia ed anche il collega Danilo Toninelli riporta: “Dario Fo dipinge Maria Elena Boschi: l’opera all’asta per #Italia5Stelle”.

Immagine 1 di 10
  • boschi3
  • Boschi, "lo stato delle cos(c)e". Vince l'oro del cafone
  • Boschi col fratello Pier Francesco
  • Boschi senza calze: torna tormentone cellulite
Immagine 1 di 10