Politica Italia

Ius soli, Beppe Grillo: “Pastrocchio invotabile, pensiamo alle famiglie italiane”

Ius soli, Beppe Grillo: "Pastrocchio invotabile, pensiamo alle famiglie italiane"

Ius soli, Beppe Grillo: “Pastrocchio invotabile, pensiamo alle famiglie italiane”

ROMA – “Sullo ius soli il MoVimento 5 Stelle si è astenuto alla Camera e come annunciato altrettanto farà, con coerenza, al Senato. Trattasi non di legge, ma di pastrocchio invotabile”. Lo sottolinea Beppe Grillo in un intervento sul suo blog.

“È vergognoso – insiste il garante M5S – tenere il Parlamento in stallo per discutere di provvedimenti senza capo né coda, mentre non si fa nulla per dare una mano alle famiglie italiane che si trovano in grande difficoltà economica: secondo l’Istat sono l’11,9% del totale, ovvero 7 milioni e 209mila persone che nel 2016 si sono trovate nelle condizioni di grave deprivazione materiale. Il MoVimento 5 Stelle non si fa le pippe pensando alle alleanze, alle cadreghe, alle lobby o alle cooperative. Pensiamo ai problemi delle persone, se chi governa facesse altrettanto oggi non saremmo qui”, conclude Grillo.

Il motivo per cui, sullo Ius soli, “abbiamo deciso si astenerci è semplice: è un tema che riguarda tutta l’Europa perché, con le regole attuali, chi diventa cittadino italiano ha lo status di cittadino Ue”. Lo afferma il vicepresidente M5S della Camera, Luigi Di Maio, in un’intervista. “Inoltre – sottolinea – è mai possibile che prima di pensare al lavoro o a un piano per dare incentivi e sgravi alle imprese che assumono giovani oppure un reale sostegno per le famiglie monoreddito con figli a carico, il Pd pensi a far approvare lo Ius soli?. Dopo aver perso Alfano, Renzi cerca forse il sostegno dell’ala più a sinistra del Parlamento”.

To Top