Politica Italia

Otello Ruggeri (Forza Italia): “Altro che Bella Ciao. Ragazzini cantini Faccetta Nera”

Otello Ruggeri (Forza Italia): "Altro che Bella Ciao. Ragazzini cantini Faccetta Nera"

Otello Ruggeri (Forza Italia): “Altro che Bella Ciao. Ragazzini cantini Faccetta Nera”

MILANO – I ragazzi delle scuole medie “dovrebbero cantare Faccetta Nera, altro che Bella Ciao”. A scriverlo, in un post su Facebook poi rimosso, è stato Otello Ruggeri, esponente milanese di Forza Italia, membro del “dipartimento regionale Sicurezza e periferie” del partito, candidato alle prossime Comunali a Sesto San Giovanni e già in corsa per le elezioni di Municipio a Milano lo scorso giugno, ricorda Franco Vanni su Repubblica.

Ruggeri è molto attivo sul contrasto dell’immigrazione, come testimoniano anche altri post pubblicati sul suo profilo Facebook. In passato si è opposto all’accoglienza di rifugiati nelle parti inutilizzate della Caserma Montello, in via Caracciolo a Milano.

Proprio alla Caserma Montello sabato 18 marzo si è tenuta una festa con gli alunni di una scuola media della zona. E da qui prende spunto il post di Ruggeri, che critica la scelta di far cantare Bella Ciao ai ragazzini.

“Ieri davanti alla Caserma Montello, durante la festa per gli immigrati, ai bambini di una scuola media è stata fatta cantare ‘O bella ciao’. A parte l’indegnità di strumentalizzare dei bambini per scopi politici, non trovate che questa strofa rappresenti meglio l’immagine di uno straniero che guarda al nostro paese con speranza: ‘Seduta all’altipiano guardi il mare, moretta che sei schiava fra le schiave, vedrai come per sogno tante navi e un Tricolor sventolar per te?'”.

Il post di Ruggeri, che attualmente non appare più sulla sua pagina, era stato segnalato alla polizia.

To Top