Politica Mondo

Afghanistan, generale Usa accusa: “Russia fornisce soldi e armi ai Talebani”

Afghanistan, generale Usa accusa: "Russia fornisce soldi e armi ai Talebani"

Afghanistan, generale Usa accusa: “Russia fornisce soldi e armi ai Talebani”

WASHINGTON – La Russia sta fornendo supporto, anche militare, ai Talebani in Afghanistan: è l’accusa mossa dal generale dell’esercito americano John Nicholson, comandante delle Forze statunitensi in Afghanistan.

Nicholson ha parlato durante una conferenza stampa congiunta con il segretario della Difesa americana, James Mattis, a Kabul il 24 aprile. Alla domanda se la Russia stesse in qualche modo aiutando i Talebani, che controllano ancora oggi una ampia zona del Paese, il generale ha risposto: “Non lo nego.  Continuiamo ad avere informazioni su questa assistenza. Chiunque armi gli insorti non contribuisce a una soluzione pacifica del conflitto”. Fonti militari sostengono che la Russia ha incrementato le forniture negli ultimi 18 mesi.

Anche un alto ufficiale militare americano, riferisce il sito pachistano Tribune, parlando in forma anonima, ha detto ai giornalisti che l’intelligence ha mostrato che la Russia sta fornendo aiuto economico e armi, in particolare mitragliatrici, ai Talebani. 

San raffaele

La fonte, un “alto responsabile militare statunitense”, afferma che i russi “hanno inviato armi, incluse mitragliatrici leggere e pesanti, ai Talebani, formalmente perché questi combattessero l‘Isis nell’Afghanistan orientale. Invece, le armi sono state utilizzate nelle province meridionali, incluse Helmand e Kandahar, entrambe zone con una ridotta presenza Isis”.

Il generale Nicholson ha già in passato criticato la Russia per i suoi contatti con i Talebani, affermando che Mosca ha dato legittimità a un gruppo che mina il governo eletto di Kabul.

 

 

To Top