Scienza e Tecnologia

Un robot fisioterapista dall’Iit di Genova: ecco la prima fabbrica

Un robot fisioterapista dall'Iit di Genova: ecco la prima fabbrica

Un robot fisioterapista dall’Iit di Genova: ecco la prima fabbrica

GENOVA – Un robot fisioterapista che può eseguire fino a 156 esercizi riabilitativi e che parla italiano. Si chiama Hunova e arriva dall‘Istituto italiano di tecnologia di Genova, l’Iit, che ha aperto la prima fabbrica di robot medicali Movendo technology.

Gli Hunova, di cui sono già stati venduti oltre 10 esemplari in Italia e all’estero, sono stati presentati la mattina del 20 maggio alla comunità scientifica. La fabbrica, che si trova a Genova, nasce grazie a un investimento di 10 milioni di euro del Gruppo Dompé. ‘Movendo’ è inserita nella Global map of medical device startups stilata da CB Insights tra le prime top 70 nel mondo.

Movendo Technology ha attualmente una capacità produttiva di 10 robot al mese e a oggi conta 20 persone di staff fra ingegneri e sviluppatori, personale commerciale e amministrativo. Nei prossimi 3 anni impiegherà circa 100 persone.

Nel 2018 si prevede l’avvio di nuove linee produttive, dedicate sempre alla robotica in ambito medicale. Tra i principali acquirenti il gruppo Korian. Hunova è un robot nel quale sono stati mappati per la prima volta in assoluto tutti i processi e i protocolli clinici della riabilitazione. Tutto, dal design all’ergonomia, la meccatronica e il software che si articola in oltre 156 esercizi di riabilitazione, sono il frutto di un lavoro fatto con i partner clinici e i loro pazienti. Hunova nasce dal know-how consolidato in circa 10 anni di ricerca nel campo della robotica umanoide all’interno dell’Istituto Italiano di Tecnologia che unisce conoscenze ingegneristiche e medicina.

To Top