tv

Maurizio Costanzo: “Combatto la depressione con la malinconia”

Maurizio Costanzo: "Combatto la depressione con la malinconia"

Maurizio Costanzo: “Combatto la depressione con la malinconia”

ROMA – Maurizio Costanzo racconta gli aspetti più intimi della sua vita in occasione del ritorno in tv. “Grazie a Dio sono sempre stato, fin da piccolo, un produttore di malinconia e sono convinto che la stessa sia il più grande scudo contro la depressione”.

Nell’intervista concessa dal popolare conduttore a Oggi, Costanzo prosegue con amarezza. “Non piango spesso. Però mi capita di commuovermi. Quando con la memoria rivedo i volti di mio padre e mia madre e quando, sono sincero, mi rivedo in alcune storie di C’è Posta per Te. Mi capita quando vedo che un padre rincontra un figlio o quando, al contrario, capisco che un figlio vuole tornare sinceramente ad abbracciarsi con il suo papà: mi sento coinvolto in prima persona e mi commuovo”.

Nella chiacchierata con il settimanale, Costanzo parla anche della moglie Maria De Filippi. Un amore che non conosce crisi: “Lei è la persona più importante che ho incontrato nella mia vita. La persona, come dissi 22 anni fa prima di sposarla, nella mano della quale si può morire”.

To Top