Video

Maltempo in Lombardia, tromba d’aria in Brianza: alberi spezzati, tetti scoperchiati

Maltempo in Lombardia, tromba d'aria in Brianza: alberi spezzati, tetti scoperchiati

Maltempo in Lombardia, tromba d’aria in Brianza: alberi spezzati, tetti scoperchiati (Foto YouReporter)

MILANO – Il maltempo era previsto ed è arrivato. Almeno in Lombardia. Danni e disagi si sono verificati, in provincia di Milano a causa del forte vento e poi della pioggia che hanno imperversato nella notte tra giovedì e venerdì 14 luglio sul territorio, colpendo in particolare la zona Sud-Est, a Melegnano, a Rodano e a Pantigliate.

Il vento ha scoperchiato i tetti di due case, divelto cartelli pubblicitari e spezzato alberi, che  caduti su auto in sosta e sulle strade, costringendo i vigili del fuoco ad almeno un centinaio di interventi. Ma per fortuna non ci sarebbero feriti né cittadini sgomberati.

Grandine, raffiche di vento e il passaggio di una tromba d’aria hanno provocato numerosi danni anche in Brianzai. La tempesta che si è abbattuta nella provincia di Monza, in particolare sui Comuni di Arcore e Villasanta, ha spezzato svariati alberi, alcuni dei quali sono caduti bloccando le strade o sono crollati sulle case. Al momento, fortunatamente, non si registrano feriti.

Dai tanti video e fotografie postate in rete dai cittadini, anche i danni ai tetti delle abitazioni, alle auto e ai giardini, sono stati numerosi. Tanti gli interventi dei vigili del fuoco, chiamati a rimuovere lamiere sradicate dai tetti o tronchi e grossi rami scaraventati dal vento in mezzo alla carreggiata.

Episodi analoghi sono sempre più frequenti nella provincia di Monza e, solo una settimana fa, cadeva il sedicesimo anniversario dal passaggio del tornado che, il 7 luglio 2001, provocò in Brianza danni per milioni di euro e ferì 92 persone.

 


To Top