Blitz quotidiano
powered by aruba

Sarah Fasha, la miss che non piace all’Egitto

IL CAIRO – Sarah Fasha non è abbastanza egiziana per rappresentare l’Egitto a un concorso di bellezza. E’ questa, in sostanza l’accusa mossa alla Miss con doppio passaporto: statunitense ed egiziano, con un passato nell’esercito americano. Sarah ha partecipato di recente al concorso Queen of the Universe, come rappresentante dell’Egitto.

La cosa non è piaciuta nel suo paese d’origine, e via social network le sono piovuto addosso migliaia di critiche, soprattutto perchè, per via del doppio passaporto, non viene considerata “abbastanza egiziana”.





PER SAPERNE DI PIU'

*campi obbligatori