Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cagliari, rissa in centro tra rumeni e migranti

CAGLIARI – A Cagliari scoppia una rissa in pieno giorno tra extracomunmitari e rumeni. Il luogo è piazza del Carmine, una delle zone più centrali del capoluogo sardo. La rissa scoppia davanti ai passanti che restano attoniti, tra cui diversi genitori con bambini. La zona, da tempo è piena di migranti e slavi che bivaccano sulle panchine. Cittadini e commercianti si lamentano del degrado provocato dalle tante persone presenti che non lavorano e non hanno niente da fare.

Il sito locale Casteddu On Line pubblica il video e scrive che la rissa è tra rumeni ed alcuni extracomunitari

“A cui assistono impotenti e impauriti genitori e bambini presenti in quel momento. Una piazza pericolosa, tenuta in ostaggio da decine tra nordafricani e anche romeni: cittadini e commercianti non hanno più parole da spendere, sono preoccupati e lasciati soli, incapaci anche di reagire per possibili ritorsioni.

Il video in questione è una delle tante dimostrazioni di quello che sta accadendo ormai da mesi, con lo sbarco di centinaia di migranti sulle coste sarde, il bivacco continuo nelle strade cittadine e la pessima convivenza con cittadini di nazionalità slava e romena: ogni giorno, mattina, sera e pomeriggio, le vicende più eclatanti, tra bottiglie di birra e sporcizia dappertutto”.





PER SAPERNE DI PIU'