Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Caitlin Ruddy muore travolta da un’onda a 15 anni

Caitlin Ruddy ha scattato un selfie un'ora prima che venisse travolta da un'onda anomala che l'ha uccisa. Ora questa foto ha fatto il giro del mondo ed è stata condivisa moltissime volte.

CULLERCOATS BAY (REGNO UNITO) – Caitlin Ruddy ha scattato un selfie un’ora prima che venisse travolta da un’onda anomala che l’ha uccisa. Ora questa foto ha fatto il giro del mondo ed è stata condivisa moltissime volte. Caitlin era una studentessa inglese di 15 anni: a Cullercoats Bay a Nord della Gran Bretagna, la ragazza è finita nel mare gelido mentre si trovava con gli amici al molo. I tre adolescenti che erano con lei hanno subito chiesto aiuto, ma ci sono voluti 25 minuti per trovare il suo corpo. Trasportata in ospedale dalla Guardia costiera, la ragazza è morta a causa di attacco cardiaco. Su YouTube è stato pubblicato un video (il primo tra quelli pubblicati in fondo all’articolo) che mostra la squadra di salvataggio mentre cerca il corpo della teenager in mezzo al mare in tempesta.

Come racconta il Daily Mail,  suoi compagni di scuola e la famiglia ora ricordano Caitlin, definita dai familiari una “ragazza d’oro”, lasciando fiori e messaggi sulla spiaggia in cui è annegata. Come tutte le ragazze di quell’età, Caitlin era piena di vita e di sogni. La giovane è stata individuatadopo circa 25 minuti: la Guardia costiera aiutata da alcuni agenti di polizia in elicottero l’ha avvistata sulla spiaggia, vicino ad uomo che le aveva prestato soccorso avendola trovato prima dei soccorsi. Tutti gli sforzi sono stati però van dato che la giovane è deceduta in ospedale.

Anche gli altri tre ragazzi sono stati accompagnati in ospedale per accertamenti medici e sono risultati illesi. La polizia ha però aperto un’indagine per comprendere come la ragazza sia stata trascinata via delle onde.

Immagine 1 di 7
  • Caitlin Ruddy muore travolta da onda anomala5
  • L'ultimo selfie di Caitlin
  • La scogliera da cui è caduta la ragazza
Immagine 1 di 7
I genitori ricordano loro figlia.




PER SAPERNE DI PIU'