Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE David Bowie a Modena nel ’90: il concerto flop

MODENA – Era l’8 settembre del 1990 quando in 40mila si radunarono alla Festa dell’Unità di Modena per il concerto di David Bowie, all’epoca 43enne. Ma non fu una serata memorabile: quella sera il Duca Bianco, sbarcato in Italia con il suo Sound and vision tour, ebbe un abbassamento di voce e fu costretto a interrompere l’esibizione dopo appena 40 minuti di pessima acustica. Tanto che sulle note finali di Station to station l’artista arrivò a scaraventare la chitarra a terra.

 

In un video caricato su YouTube da Matt Day, uno dei suoi fan più accaniti che lo ha seguito in decine e decine di concerti, è immortalato il momento di frustrazione del cantante. Bowie a un certo punto si interruppe per controllare personalmente i monitor davanti a lui. Spiegò alla platea di non sentire bene e alla fine, con tono scocciato, lancia la chitarra.

Un concerto tanto atteso quanto sofferto, che la stessa rock star definì in seguito tra i più difficili della sua vita. Ma l’importante era esserci, perché, seppure a metà, quei 40 mila ebbero l’onore e la fortuna di ascoltare un’icona della storia del rock.

 





PER SAPERNE DI PIU'