Video

YOUTUBE Psv Eindhoven, Maxime Lestienne arrestato dopo rissa

Psv Eindhoven, Maxime Lestienne arrestato dopo rissa

Psv Eindhoven, Maxime Lestienne arrestato dopo rissa

EINDHOVEN (OLANDA) – L’ex Genoa Maxime Lestienne è stato arrestato a Windhoven in Olanda, dopo essere rimasto coinvolto in una rissa. L’esterno offensivo he gioca nel Psv, come riportato dal sito ufficiale del club, è finito in manette insieme al compagno di squadra Jeroen Zoet sabato dopo le 4 del mattino in un locale nel centro della città olandese.

Il calciatore avrebbe reagito cercando il confronto fisico al termine di una discussione. Insieme a Zoet è stato portato via dalle forze dell’ordine. Entrambi hanno trascorso la nottata nella stazione di polizia per poi essere rilasciati. In manette anche due donne e un terzo uomo, che ha cercato di impedire l’arresto dei due calciatori.

Il dg del Psv Toon Gerbrands, sulla vicenda ha dichiarato che i due calciatori “ci hanno chiesto scusa e l’abbiamo accettato”. Ciò tuttavia non esclude che la squadra che si è presa in carico la gestione della vicenda dal punto di vista legale, non possa decidere di rivalersi attraverso sanzioni disciplinari.

To Top