Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Pavia: infermieri rubavano cibo a malati in ospedale

Rubavano cibo ai malati, 13 arresti a Pavia. I dipendenti rubavano carne, frutta e altri alimenti dalla mensa dell'ospedale.

PAVIA – YOUTUBE Rubavano cibo ai malati, 13 arresti a Pavia. Dodici dipendenti del Policlinico San Matteo di Pavia e uno di una cooperativa esterna, sono agli arresti domiciliari per aver sottratto carne, frutta e altri alimenti dalla mensa dell’ospedale. In tutto, sono 222 gli episodi accertati e 48 le persone indagate: l’indagine della Procura di Pavia, realizzata in stretto coordinamento con la Questura, è partita nell’estate del 2013 in seguito alla denuncia di un ex dipendente di una cooperativa che svolgeva le pulizie all’interno della mensa del San Matteo. L’uomo, secondo quanto ha riferito agli inquirenti, era stato licenziato perché non aveva accettato di partecipare, insieme ad altri, ai furti di alimenti nella mensa.

“Il quadro criminoso che emerge dalle indagini sfociato nei provvedimenti restrittivi di oggi nei confronti di dipendenti del San Matteo è di particolare gravità”: lo ha detto il presidente della Fondazione San Matteo di Pavia, Giorgio Girelli.  Questi furti, se confermati – ha commentato il presidente Giorgio Girelli -, mostrano reati continuati nel tempo, probabilmente commessi in associazione e, soprattutto, appaiono particolarmente abbietti perché commessi non solo a danni della collettività ma nei confronti di malati. La situazione, evidentemente, si commenta da sé. Come rappresentante del San Matteo esprimo la mia più sincera gratitudine nei confronti della Magistratura e delle Forze dell’Ordine, che hanno fatto emergere reati così odiosi”.

Girelli sottolinea anche la piena disponibilità a collaborare con la magistratura: “Siamo evidentemente a completa disposizione di magistratura e forze dell’ordine – aggiunge – per approfondire questa indagine e, in genere, nella loro opera di affiancamento al San Matteo per individuare e segnalare ogni genere di malversazioni. Queste ultime, una volta comprovate, sarebbero totalmente l’opposto della gloriosa tradizione di un Istituto come il San Matteo, che ho da poche settimane l’onore di guidare e di cui sto scoprendo incredibili valori ed eccellenze prima umane che professionali.”

Sulla stessa linea il direttore generale del San Matteo, Nunzio Del Sorbo, “Sono solidale con l’operato della magistratura che farà chiarezza e le necessarie verifiche. E’ un fatto però che tutto ciò non avrà ripercussione sui servizi di mensa ospedalieri destinati a pazienti e dipendenti. Inoltre, voglio precisare che i lavoratori del Policlinico sono persone oneste e che ogni giorno danno il massimo del contributo per tenere alto il prestigio nazionale e internazionale di un centro di eccellenza sanitario di straordinaria importanza”. L’agenzia Vista pubblica su YouTube un video che mostra gli arrestati all’opera:

Immagine 1 di 6
  • Rubavano cibo ai malati, 13 arresti a Pavia
Immagine 1 di 6

 





PER SAPERNE DI PIU'