Video

YOUTUBE You’ll never walk alone dopo Liverpool-Borussia 4-3

YOUTUBE You'll never walk alone dopo Liverpool-Borussia 4-3

You’ll never walk alone dopo Liverpool-Borussia 4-3

LIVERPOOL – Delirio ad Anfield Road dopo il gol di Lovren: i tifosi del Liverpool festeggiano il 4-3 e la vittoria sul Borussia Dortmund che significa passaggio alla semifinale di Europa League. Una partita pazza, con gli inglesi che hanno rimontato i tedeschi con una rimonta d’altri tempi. Da 1-3 a 4-3 in una mezzoretta. E al gol della vittoria, giunto durante il recupero, i supporter dei Reds sono letteralmente impazziti. Pazzi di gioia come il loro allenatore Jurgen Klopp (ex tra l’altro proprio dei giallo-nero). E sugli spalti parte l’immancabile You’ll Never Walk Alone, inno del Liverpool che viene cantata dalla curva Kop e dal resto dello stadio ogni “maledetta” partita.

Jurgen Klopp con i suoi Reds rimonta da 0-2 a 4-3 la sua ex squadra, il Borussia Dortmund che dopo un avvio folgorante si perde via via lasciando troppo spazio agli inglesi. E così dopo l’1-1 dell’andata i padroni di casa conquistano una semifinale che a un quarto d’ora dal termine della partita sembrava impossibile da agguantare.

San raffaele

Quella vissuta ad Anfield sarà forse ricordata come una delle partite più belle degli ultimi anni per il Liverpool e uno spot per il calcio internazionale sulle note di You’ll never walk alone. Eppure l’uno due firmato da Henrikh Mkhitaryan e Aubameyang dopo dieci minuti sembrava aver tramortito i Reds, che nonostante una veemente reazione con almeno 5 occasioni per accorciare le distanze, sono sempre imprecisi in fase conclusiva. Ad inizio ripresa arriva il gol dell’1-2 di Origi, ma poco dopo anche quello dell’1-3 del Dortmund con Reus e sembra tutto finito per i padroni di casa, ma non è così. Gli uomini di Klopp continuano a crederci e i tre gol in sequenza firmati da Coutinho, Sakho e Lovren (quest’ultimo nei minuti di recupero) riportano i Reds ai fasti di una volta quando rimonte del genere erano la normalità dalle parti di Anfield. A far compagnia all’incredibile Liverpool nelle semifinali di Europa League saranno il Villarreal che ha steso lo Sparta Praga 4-2 e lo Shakhtar Donetsk che ha travolto lo Sporting Braga 4-0. Nel derby spagnolo tra Siviglia e Athletic Bilbao la spunta il Siviglia vincendo ai rigori (5-4) un infinito quarto di finale terminato dopo i primi 90′ (e poi i 120′) 2-1 per il Bilbao (nella partita di andata era invece finita 2-1 per il Siviglia).

FOTO ANSA.

To Top