agenzie

Sport, rassegna stampa 12 ottobre: basket, motori, volley

Sport-rassegna-stampa-12-ottobre

Sport, rassegna stampa 12 ottobre: basket, motori, volley

ROMA – Tutte le principali news sullo sport, motori e tanto altro nei giornali italiani di oggi, giovedì 12 ottobre.

Dopo le parole di carica del capitano Giuseppe Poeta, Torino vince a Zagabria a suon di canestri e Tuttosport dedica un titolo in prima pagina. Nella sfida di Eurocup il primo tempo si conclude 47-39, ma dal terzo quarto i giocatori della Fiat iniziano a farsi valere e rimanere avanti grazie ai punti di Garrett, Patterson e Iannuzzi. Vince Avellino in Eurolega ai danni del Besiktas, grazie ai 17 punti di Filloy realizzati perlopiù nella seconda parte. Male Grissin Bon Reggio Emilia in Eurocup che perde sul campo del Pogdorica. Per gli emiliani è il secondo ko in coppa.

Come ricorda la Gazzetta dello Sport, l’Open che si gioca oggi a Monza è sempre più una sfida Italia-Spagna. A giocarsi i titolo c’è l’italiano Francesco Molinari che sogna di centrare il terzo Open, dopo le vittorie del 2006 e del 2016. C’è poi Sergio Garcia, spagnolo e campione in carica dell’Augusta Masters. Fra gli spagnoli anche Jon Rahm, quinto nel raking mondiale. Gioca per il titolo anche Renato Paratore di vent’anni.

“Dopo il mio ritorno ad Aragon, ho portato avanti il mio lavoro di recupero”. Così Valentino Rossi spiega a Tuttosport le sue condizioni dopo la brutta caduta rimediata nel Gran Premio di due domeniche fa.” È stato un bene avere altre due settimane dopo l’ultima gara per lavorare sulla mia riabilitazione perché ora abbiamo tre Gp di fila e-ha detto- sarà importante essere in una buona condizione fisica”.

Con la presenza del giornalista sportivo Marco Mazzocchi ieri è stata presentata la nuova stagione del volley femminile. Riporta la notizia Corrieredellosport.it che visto interventi di Bruno Cattaneo, presidente della FIpav e Mauro Fabris, presidente della Serie A. “Essere una realtà consolidata porta con sé onori e oneri e per questo desideriamo crescere ulteriormente: nel prossimo Campionato avremo atlete provenienti da 32 paesi diversi, tutte le atlete dell’attuale Nazionale italiana giocano in Serie A, la visibilità delle nostre partite – garantita dalla partnership con The Sportsman – sarà diffusa in 50 paesi di 4 continenti diversi”, ha detto Fabris. CLICCA QUI PER LA RASSEGNA DEL GIORNO PRECEDENTE.

To Top