Blitz quotidiano
powered by aruba

Vendola: Leghisti? Leoni che ruggiscono in periferia

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MANTOVA – ''I leghisti sono leoni che ruggiscono in periferia e pecorelle che belano quando sono a Roma ladrona''. Lo ha detto a Mantova Nichi Vendola, leader di Sel, in un comizio a sostegno del candidato del centrosinistra alla presidenza della Provincia, Alessandro Pastacci. ''A quei campioni del celodurismo patetico – ha aggiunto – vorrei chiedere come la mettono con Cuffaro che e' in galera mentre il suo amico fa il ministro dell'Agricoltura? Si vede che sul tragitto Padania-Roma prendono delle pillole di bromuro''. Vendola ha insistito con le battute sui leghisti: ''Li vedo quando fanno quel rito strano e raccolgono l'acqua del dio Po. Mi sono sempre domandato se poi portano l'ampolla all'Arpa regionale per fare le analisi sull'inquinamento dell'acqua''. Quanto a Berlusconi, ''lui vuole solo cementificare e dice che i 60mila alloggi abusivi costruiti a Napoli dalla camorra non verranno abbattuti. Vi sembra normale questo? Ed e' normale sostenere che un mafioso come Mangano e' un eroe mentre i magistrati che hanno dato la loro vita per lo Stato sono un cancro? E poi noi saremmo gli estremisti e loro i moderati''.