Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, il giardino verticale di Prati: 2mila piante su una facciata

ROMA – Un giardino verticale appare su una facciata in via degli Scipioni nel quartiere Prati a Roma. Si tratta di un simbolo delle capitali all’avanguardia, che sono anche all’insegna dell’eco compatibilità, e un primo passo per Roma che arriva con oltre 2mila piante sulla facciata all’esterno dell’el Beldes.

Il sito Roma Today scrive la nuova costruzione green rappresenta l’entrata della Capitale nelle città eco sostenibili e che il giardino verticale garantisce una perfetta conservazione dei muri, oltre che la crescita delle piante grazie ad un sistema di auto-irrigazione:

“Al civico 239 di via degli Scipioni, sull’esterno dell’el Beldes, undici tipi diversi di essenze trovano spazio sulle pareti della facciata, ricoperta di una struttura portante che oltre a garantire una perfetta conservazione dei muri, permette una crescita costante delle piante, grazie a un sistema autonomo di ferti-irrigazione”.

L’obiettivo di questo tipo di giardino ha quello di favorire il risparmio energetico degli edifici, dato che le piante fungono anche da isolamento aggiuntivo:

“Un giardino verticale che ha molteplici funzioni, come quella di favorire il risparmio energetico degli edifici; la vegetazione che riveste una parete è infatti uno strato aggiuntivo di isolamento, inoltre fa da filtro per le polveri sottili assorbendo anidride carbonica. Il progetto è stato terminato in due anni di lavoro da Sistema Ufficio, azienda che ha sviluppato il layout e realizzato il giardino”.


PER SAPERNE DI PIU'