Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO Maltempo Conegliano, 2 feriti. Alberi abbattuti, allagamenti, black out

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

TREVISO – un ondata di forte maltempo si sta abbattendo in queste ore sul Veneto. La zona più colpita è la provincia di Treviso. Qui, nel capoluogo e a Conegliano ci sono stati forti disagi ra cui allagamenti e black out. Due donne sono rimaste ferite a causa del crollo di una pensilina.

Il forte temporale ha interessato le zone di Conegliano, Pieve di Soligo, Montello. Molti gli interventi dei vigili del fuoco per cadute alberi a Giavera del Montello, a Volpago e a Conegliano, dove ci sono strade allagate con 40 centimetri di acqua. Sempre a Conegliano è caduto un cornicione sulla carreggiata stradale, mentre il vento ha completamente scoperchiato il tetto di un negozio. Di fronte all’ospedale della stessa località trevigiana le squadre hanno estratto due persone che erano rimaste incastrate in auto per la caduta di un albero.

Al Pronto Soccorso di Conegliano sono state medicate due donne, una di 41 anni e l’altra di 85, rimaste lievemente ferite  a causa di un albero crollato su una pensilina della fermata dell’autobus, per il maltempo. Il fatto è avvenuto proprio davanti all’ospedale di Conegliano. Le due donne sono rimaste ferite seriamente. La più grave, con una prognosi di una trentina di giorni, ha riportato una fratture ad una gamba. Una terza donna che si trovava alla guida dell’auto centrata da un altro albero crollato, invece, se l’è cavata con tanta paura e qualche escoriazione e ha preferito non ricorrere alle cure mediche.

Le conseguenze del nubifragio si sono fatte sentire anche sulle strutture dell’Ulss 7: sono volati alcuni pannelli di copertura dell’ospedale Santa Maria dei Battuti e del De Gironcoli, senza alcuna conseguenza per le persone.  Infiltrazioni d’acqua di lieve entità si sono verificate anche in qualche scantinato e in alcuni ambulatori. Un’auto aziendale in dotazione al Servizio di Assistenza domiciliare dell’Ulss 7, in sosta a San Vendemiano presso il domicilio di un paziente, è stata leggermente danneggiata dal cornicione di un’abitazione.

I black-out dell’energia elettrica hanno, inoltre, provocato rallentamenti nella normale attività delle Unità Operative, in particolare della Radiologia, del Pronto Soccorso e del Servizio per l’Informatica. Il lavoro programmato delle sale operatorie è stata precauzionalmente sospesa, mentre sono state garantite, ovviamente, le urgenze Sono diverse decine gli alberi abbattuti dal potente fortunale che stamane ha investito il centro di Conegliano, provocando alcuni feriti. Un fenomeno che molti hanno descritto come una ‘tromba d’aria’, in realtà manifestatosi come un acquazzone molto intenso accompagnato da poderose raffiche di vento, che hanno fatto cadere molte piante. Forti acquazzoni si segnalano anche a Verona.  YouReporter

Immagine 1 di 4
  • Maltempo Veneto, 2 donne ferite2
Immagine 1 di 4

Initialize ads