Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Clown prova a spaventare auto picchiato con mazza da baseball

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Un ragazzo vestito da clown ferma le persone sbagliate. E viene picchiato selvaggiamente con una mazza da baseball. Accade negli Stati Uniti in una località che non è stata resa nota. Tutto comincia con questa persona travestita da clown che ferma un’auto. Gli occupanti all’interno cominciano ad urlagli di andare via. Il clown continua però a stare accanto all’auto.

“Sei serio?” gli dice uno degli occupanti dell’auto prima di aggiungere: “Scappa via!” Il clown non coglie al volo il consiglio e viene raggiunto da un ragazzo che gli dà un colpo di mazza da baseball sulle ginocchia.

Subito dopo, due ragazzi lo cominciano a picchiare mentre il clown si trova a terra. Gli aggressori tornano in auto e rubano anche i palloncini al povero clown che resta a terra. Il filmato pubblicato su YouTube, cessa così. Il motivo dell’aggressione noon è noto come anche cosa sia accaduto dopo al clown e agli occupanti della macchina. Qualcuno li ha fermati? All’apparenza, i ragazzi sembrano appartenere a qualche gang di ragazzi di colore che si sfidano nei ghetti americani.

Il clown apparso all’improvviso, probabilmente non aveva intenzioni scherzose. In questi mesi sono stati infatti segnalati diversi clown “spettrali”, come scrive il Daily Mail, che cercano di attirare bambini per atti di violenza o che cercano di compiere reati vari come rapine. Si tratta di clown che si aggirano nei pressi di scuole e che non sembrano avere buone intenzioni. In alcuni casi, persone vestite da clown sono state fermate mentre si aggiravano in qualche quartiere con le armi in pugno. Anche la Casa Bianca si è occupata del fenomeno, chiedendo all’Fbi di attivarsi per gestire la paura dei cittadini e alle polizie locali di intervenire. Al momento, in tutti gli Usa, dodici persone vestite da clown sono state arrestate.

Immagine 1 di 5
  • Clown prova a spaventare auto picchiato con mazza da baseball
Immagine 1 di 5