Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Poliziotto eroe salva madre collassata al volante, col bimbo in macchina

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – Un’agente di polizia britannico si è accorto che la donna che sta guidando sull’autostrada M1 ha perso i sensi. Sul sedile posteriore c’è un bambino di soli 18 mesi: il poliziotto decide così di stringere l’auto a bassissima velocità contro il guard rail con lo scopo di fermarla.

Pattison, questo il nome del poliziotto, è riuscito pienamente a portare a termine l’intervento nato per caso e per questo è stato premiato dai suoi superiori: “Ho visto la donna che stava con la testa all’indietro, fissando il tetto della vettura. Era priva di sensi e ho pensato che se non fossi intervenuto, lei e il piccolo saprebbero morti. Ho deciso di  scegliere questo modo di salvare mamma e figlia, dalle poche altre opzioni che avevo”.

 

Non ho aspettato – prosegue l’agente a Metro l’aiuto delle altre pattuglie. La donna era incosciente ed aveva il piede sull’acceleratore”. Un secondo collega che si trova nell’auto accanto a Pattison, dopo che l’auto si è fermata ha dato alla donna una barretta di cioccolato in attesa che arrivassero i paramedici. 

La donna ha ovviamente ringraziato l’agente ed ha raccontato che se non fosse stata fermata, il suo viaggio si sarebbe trasformato sicuramente in una tragedia. Grazie a questo vero e proprio angelo, la donna può continuare a stringere a sé il suo bambino. 

Immagine 1 di 3
  • Poliziotto eroe salva madre collassata al volante, col bimbo in macchina3
  • Daniel Pattison , l'agente che ha salvato la donna
Immagine 1 di 3


PER SAPERNE DI PIU'