Blitz quotidiano
powered by aruba

Agguato in bar a Palagonia: ucciso un uomo e ferito il barista

CATANIA – Un uomo è entrato in un bar armato di pistola nel centro di Palagonia, in provincia di Catania, e ha aperto il fuoco. Il sicario dell’agguato ha ucciso un uomo che si trovava nel bar e ha ferito il barista e titolare dell’esercizio commerciale. Un ferimento, quello del barista, che è stato accidentale: il proprietario del bar non era infatti nel mirino del killer, ma si è ritrovato sulla linea di fuoco.

Secondo una prima ricostruzione un sicario armato di pistola avrebbe fatto irruzione nel locale cercando la vittima predestinata, che ha tentato di fuggire, ma inutilmente. L’omicida ha raggiunto la vittima e l’ha uccisa. Il barista è rimasto ferito accidentalmente, perché non era nel mirino del killer.

Secondo il procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera, che coordina le indagini, il delitto avrebbe le modalità dell’agguato di mafia e potrebbe essere legato a ambienti criminali della zona. Sul posto sono presenti carabinieri della compagnia di Palagonia e investigatori della polizia di Stato.