Blitz quotidiano
powered by aruba

Cagliari: bambina 2 anni muore nella Metro schiacciata da uno scaffale

CAGLIARI – Tragedia nella tarda mattinata alla periferia di Cagliari. Una bambina di 2 anni, Sofia Saddi, è morta nel punto vendita Metro, in viale Elmas. Non è ancora stata chiarita la dinamica dell’incidente, ma secondo quanto appreso la piccola sarebbe stata schiacciata dal crollo di uno scaffale. Sul posto i carabinieri ed il 118.

La piccola, si è saputo in seguito, è stata schiacciata da centinaia di cartoni per pizze caduti da uno scaffale. Da quanto appreso dall’Ansa la piccola era seduta su un passeggino spinto dai genitori. Accanto a lei il padre e la madre. Mentre si trovavano in una delle corsie del supermercato, il sostegno di uno scaffale si è rotto improvvisamente e la merce è caduta travolgendo il passeggino con la bambina.

I genitori che si trovavano accanto non hanno potuto fare nulla. Immediata la richiesta di soccorsi e l’arrivo di un’ambulanza del 118 e dei carabinieri, ma per la piccola non c’è stato nulla da fare. I carabinieri hanno avviato gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica della tragedia. La madre della bambina si è sentita male ed è stata affidata alle cure dei medici del 118.

Il bancale è caduto da uno scaffale da un’altezza di circa quattro metri, forse a causa di una rottura di una parte dello scaffale stesso. La bambina era sul passeggino, accanto a lei a poca distanza il padre e la madre. Nessuno ha potuto fare niente, il pesante materiale ha travolto il pieno il passeggino – anche le ruote si sono spezzate a causa del peso – uccidendo all’istante la piccola. Disperati i genitori, la madre incinta ha accusato un malore ed è stata trasportata in ospedale. La famiglia vive a Sinnai, nell’hinterland cagliaritano. Il punto vendita “Metro” è stato chiuso.


TAG: