Cronaca Italia

Manchester strage, marocchini in festa al bar. Quale tv ha diffuso la menzogna?

Manchester strage, marocchini in festa al bar. Quale tv ha diffuso la menzogna?

Manchester strage, marocchini in festa al bar. Quale tv ha diffuso la menzogna?

ROMA – Manchester strage, marocchini in festa in bar. Qualcuno crede di vedere questa scena alla periferia di Milano. Crede è una parola grossa, quella giusta è inventa. Inventa perché quelli che stanno chiacchierando e ridendo al bar gestito da un marocchino lo stanno facendo “prima” che ci sia stata la bomba di Manchester. Ma nella mente della “vedetta” il tempo della realtà non conta, conta la voglia di esibirsi nella caccia a…all’arabo, al nemico, allo straniero?

Poi la miserevole storia è nota. Si conclude con una bottiglia molotov a incendiare la saracinesca del bar e a punire, purificare con il fuoco il covo dei marocchini festanti per i  morti di Manchester. Dopo qualcuno che si è inventato vedetta qualcun altro si è fatto vendicatore e ha pensato fosse finalmente giunto il momento di dar corpo al tante volte pronunciato (al bar?) “diamogli fuoco”.

Ma nel mezzo c’è qualcuno e qualcosa che merita più attenzione di tutti e invece ne riceve meno di tutti. Nella cronaca de La Repubblica di tutta la storia si legge di “una tv che riprende la segnalazione”. La segnalazione sarebbe l’invenzione della festa marocchina al bar per la strage di Manchester. C’è dunque una tv che la riprende, la rilancia, ne fa notizia, la rende in qualche modo reale, la promuove dal mondo della chiacchiera a quello dei fatti.

Quale tv? E perché lo fa? Per incoscienza, sciatteria, irresponsabilità? Possibile, visto che coscienza, precisione, responsabilità sono state espulse di fatto dalle mansione giornalistiche e dai comandamenti della comunicazione.

Oppure questa tv riprende e diffonde la menzogna del bar di marocchini festanti perché fa gioco, è roba che “tira”, fa parte di anche involontaria ma quasi naturale e persistente campagna di opinione, perché è l’aria che tira, perché ci vogliono credere?

In questa tv che riprende e diffonde la menzogna sanno quello che fanno? Lo hanno fatto per una sorta di routine secondo la quale ogni “notizia” anti immigrato fa brodo? Lo hanno fatto senza pensarci tanto sopra o un pensierino lo hanno fatto? Insomma in quella tv ci sono o ci fanno? Sarebbe interessante sapere qual è quella tv. Purtroppo per ora le cronache non lo dicono e quindi uno dei personaggi principali della vicenda della menzogna in rete sulla festa dei marocchini al bar per i morti di Manchester resta anonimo. Magari una botta di coraggio e dichiararsi alle cronache?

To Top