Blitz quotidiano
powered by aruba

Napoli, rapina da parrucchiere: inseguimento e arresto

NAPOLI – Napoli, la polizia ha identificato gli autori di una rapina da un parrucchiere: dopo un inseguimento gli agenti hanno arrestato un uomo. Ricercato il complice. I dettagli su Il Mattino:

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Afragola hanno arrestato il 31enne pregiudicato del posto Pasquale Puorro in quanto ritenuto responsabile di aver commesso, con un complice identificato ed attualmente ricercato, una rapina presso una parrucchieria di Cardito (Na). I poliziotti, in servizio di controllo del territorio, hanno intercettato i due ieri pomeriggio sulla Statale 87 a Cardito, mentre alla loro vista hanno accelerato improvvisamente cercando di allontanarsi. Insospettiti, hanno provato ad inseguirli, ma i due si sono dati alla fuga dando vita ad un inseguimento terminato ad Afragola, dove hanno perso il controllo del motociclo e sono fuggiti a piedi. Mentre il complice è riuscito a far perdere le sue tracce, Puorro si è nascosto sotto un’autovettura in sosta, ma notato dalla folla insospettita del fatto che fosse un rapinatore, è stato salvato in extremis dai poliziotti, che lo hanno sottratto da un sicuro linciaggio. La perquisizione personale, si legge in una nota della Questura di Napoli, ha confermato il sospetto degli agenti: il 31enne era in pos di 210 euro, due braccialetti in oro e un orologio Fossil. A qualche decina di metri è stata inoltre rinvenuta una pistola giocattolo della quale Puorro aveva provato a liberarsi durante le fasi dell’inseguimento. L’uomo è stato condotto in Commissariato. Poco dopo i Carabinieri della Compagnia di Casoria hanno individuato l’esercizio commerciale di Cardito che Puorro ed il complice avevano rapinato ed hanno condotto i titolari in Commissariato per sporgere denuncia.


TAG: ,