Cronaca Italia

Rigopiano, audio della prima telefonata ai soccorsi: “E’ crollato tutto l’albergo”

Rigopiano, la telefonata di Quintino Marcella ai soccorsi: "E' crollato tutto l'albergo"

Rigopiano, la telefonata di Quintino Marcella ai soccorsi: “E’ crollato tutto l’albergo”

FARINDOLA (PESCARA) – “A Rigopiano è crollato tutto l‘albergo. Io ho il mio cuoco lì con i bambini piccoli di sei anni, in questo albergo. E lì adesso l’hotel non c’è più. Mandate qualche elicottero”: sono le parole di Quintino Marcella, il datore di lavoro di Giampiero Parete, l’uomo scampato alla valanga e che per primo ha dato l’allarme, in un audio pubblicato su Repubblica.

Marcella è stato il primo a riuscire a contattare i soccorsi, che però prima di mettersi in moto hanno fatto approfonditi controlli. Cuoco e ristoratore di Silvi (Teramo) e professore di Cucina all’Istituto Alberghiero di Pescara, è stato ascoltato in Questura su quanto accaduto mercoledì scorso, subito dopo l’allarme, e ha ribadito che i soccorsi sono stati “lenti”:  “Tutti coloro che sono in un centralino di emergenza e pronto intervento devono sì accertare la veridicità dell’allarme, ma allo stesso tempo dopo aver verificato agire e in fretta perché per minuti di mancato intervento, possono accadere tante cose”.

To Top