Blitz quotidiano
powered by aruba

Roma, rom ai turisti: “Dateci i soldi o uccidiamo il cane”

ROMA – Roma, tre rom minacciano una coppia di turisti inglesi: “Dateci i soldi o uccidiamo il cane”. E’ quanto si sono sentiti dire Josh e Hannah, di Ipswich, nel Suffolk, vicino a piazza Navona, nel pieno centro di Roma.

Giovedì scorso, intorno alle 2 di notte, la coppia stava rientrando in albergo dopo una serata in centro. Ad un certo punto, passando accanto alla grande fontana dei Quattro fiumi e qui sono stati avvicinati da un gruppo di giovani di origine rom.

“Ci hanno mostrato il cane – hanno raccontato ai carabinieri – ci hanno chiesto se ci piaceva. ‘Dateci 300 euro e vi diamo il cane. Altrimenti lo ammazziamo e lo buttiamo nel cesto della spazzatura. Lo lasciamo crepare lì, nell’immondizia’, ci hanno detto”.

A quel punto, racconta Lorenzo De Cicco sul Messaggero, 

i due inglesi realizzano di avere capito benissimo. Chissà, forse qualcuno che non ama particolarmente gli animali, al posto loro, se ne sarebbe infischiato. Passando oltre e lasciando i banditi da soli con le loro minacce. E il cane. Josh e Hannah invece no. Guardando negli occhi quel cucciolo di Chihuahua, si sono inteneriti e hanno provato in tutti i modi a salvargli la vita.

«Trecento euro però non li abbiamo – dicono al ragazzo che teneva in braccio l’animale – Possiamo darvene al massimo 100-150». E per dimostrare ai malviventi di non mentire, la donna affida loro la borsa. «Controllate pure: è tutto quello che abbiamo». A quel punto inizia una trattativa. Perché un componente della banda adocchia, accanto al portafogli, un costoso kit di sigarette elettroniche. «Prendiamo pure questo, oltre ai 150 euro». La coppia accetta. E lo “scambio” riesce. Il cane è salvo.

E c’è un particolare che potrebbe risultare decisivo per identificare i malviventi. Durante le fasi finali dell’estorsione, la coppia è riuscita a filmare la scena di nascosto, tramite un cellulare. Quel video ieri è stato consegnato ai carabinieri insieme alla denuncia.

Nel frattempo il cucciolo ha trovato una nuova casa. Ieri mattina Hannah e Josh sono andati dal veterinario, per assicurarsi che il cagnolino appena salvato fosse in buone condizioni.

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'