Blitz quotidiano
powered by aruba

Sabbioneta, catturato latitante: era in fuga da 3 anni

MANTOVA – Il latitante era in fuga ormai da 3 anni, ma i carabinieri sono riuscito a trovarlo e dopo un rocambolesco inseguimento hanno assicurato alla giustizia il ladro, 33 anni e origini romene. L’arresto del latitante, che nell’agosto 2013 aveva fatto perdere le sue tracce, è avvenuto il 7 maggio nella città di Sabbioneta, in provincia di Mantova.

La Gazzetta di Mantova racconta la storia dell’inseguimento e arresto del latitante, che era scomparso dopo una condanna per furto:

“Si tratta di E.B., 33 anni, colpito da ordine di cattura per un furto commesso a Caorle in provincia di Venezia. Tutto avviene durante un posto di controllo dei carabinieri sulla Sabbionetana. A un’Audi A4, che viaggia in direzione Mantova, viene imposto l’alt ma la vettura, anziché fermarsi prosegue la sua corsa per alcune centinaia di metri, rallenta ma poi riprende la sua corsa. I carabinieri la rincorrono anche quando svolta sulla strada che porta a Commessaggio.

L’uomo si ferma, scende, nasconde le chiavi sotto un’altra vettura e si dà alla fuga. Molte persone assistono alla scena e indicano ai militari la direzione di fuga. Viene catturato: sulla sua auto vengono trovate 59 confezioni di adesivo per dentiere, 166 confezioni di lamette da barba”.


PER SAPERNE DI PIU'