Blitz quotidiano
powered by aruba

Santa Severa, auto travolge scooter e scappa: 2 morti

ROMA – Un’auto ha travolto uno scooter invadendo la corsia opposta sull’Aurelia e uccidendo le due persone che erano a bordo. L’autista ha abbandonato la vettura e si è allontanato a piedi nella notte tra 27 e 28 giugno. L’incidente è avvenuto all’altezza di Santa Severa, vicino Roma.

L’auto ha invaso la corsia opposta e si è scontrata con uno scooter. Le due persone che erano a bordo della moto sono morte sul colpo. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. Secondo quanto si è appreso, dopo lo scontro il conducente dell’auto si è allontanato a piedi mentre la macchina è stata recuperata.

L’incidente è avvenuto all’altezza del chilometro 53 di via Aurelia, all’altezza di Santa Severa, intorno alle 2.45. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco con l’autogru e i carabinieri del Nucleo radiomobile di Civitavecchia.  Le vittime sono un ragazzo di 25 anni e una ragazza di 21, entrambi della zona. Da una prima ricostruzione, sembra che stessero tornando a casa dopo aver finito di lavorare in un bar quando sono stati travolti da un’auto.

Sulla vicenda sono in corso indagini dei carabinieri di Civitavecchia. Dai primi accertamenti, risulterebbe che la macchina era stata presa a noleggio da un uomo che avrebbe detto di essere rientrato a casa nella serata di lunedì e di essere andato a dormine. Sono in corso indagini per risalire al conducente che, dopo lo scontro, è fuggito a piedi. Al vaglio le telecamere di sorveglianza presenti in zona.