Blitz quotidiano
powered by aruba

Trova borsa piena di soldi e la restituisce. Proprietario lo aiuta a…

BOLZANO – Ha trovato una borsa piena di soldi e l’ha restituita al legittimo proprietario. Questa è la bellissima storia di un’anima buona che incontra un’anima buona. Protagonisti, un immigrato di origine pachistana e un giornalista altoatesino: si chiamano Sabrin Muhammad, 52 anni e Hansjörg Kucera, 77 anni.

A smarrire la borsa è stato Kucera, dentro c’erano tutti i suoi documenti e un bel po’ di soldi. Muhammad l’ha ritrovata e l’ha riportata intatta a casa del proprietario. La storia è raccontata dal quotidiano Alto Adige:

“Erano le dieci di sera, quando è suonato il campanello di casa – racconta il giornalista al giornale – Sono andato ad aprire e non volevo credere ai miei occhi: davanti a me c’era un signore pachistano venuto a consegnarmi la borsa che avevo perso uscendo di casa, in macchina. Dentro avevo tutti i documenti e parecchi soldi. Non ha voluto niente, ma io per ringraziarlo ho deciso di dargli una mano a trovare un lavoro”.

Questa invece la versione Muhammad:

“Nel tardo pomeriggio stavo scendendo in bici lungo via Beato Arrigo, quando ho notato che in mezzo alla strada c’era una borsa, tutta bagnata perché era piovuto fino a poco prima. Mi sono fermato, l’ho aperta e, neppure per un attimo, sono stato sfiorato dall’idea di tenermi i soldi. Dentro c’erano i documenti con l’indirizzo del signor Kucera e sono andato da lui a restituirgliela”.

Il giornalista per sdebitarsi gli ha offerto dei soldi, ma il pachistano, in Italia con regolare permesso di soggiorno, gli ha detto che no, preferiva lavorare. “Mi ha detto che lavora poche ore al giorno in un supermercato – ha detto Kucera – Troppo poco per mantenere la sua famiglia e mi ha chiesto se conoscessi qualcuno disposto a farlo lavorare di più: mi sono dato da fare e gli ho trovato un posto in un albergo”.

 


TAG: