Blitz quotidiano
powered by aruba

Allerta in Usa, Cleveland blindata per convenzione repubblicana

USA, NEW YORK – Polizia in allerta in tutti gli Stati Uniti dopo la strage di Nizza. L’attenzione e’ alta soprattutto a Cleveland, dove nelle prossime ore si aprirà la convention repubblicana.

Le misure di sicurezza nell’area della kermesse di destra sono state ulteriormente rafforzate: ai timori di scontri fra i sostenitori e oppositori di Donald Trump e a quelli per attacchi alla polizia dopo Dallas, si aggiungono adesso le preoccupazioni legate al terrorismo.

L’attacco di Nizza ha mostrato le difficoltà dell’intelligence, alle prese con minacce di vario tipo provenienti anche da chi non e’ considerato sospettato.

Cleveland si sta attrezzando per ogni evenienza, imparando dai fatti di Nizza. A New York gli agenti antiterrorismo sono schierati in città anche se al momento ”non c’e’ alcuna minaccia specifica e credibile” afferma il capo della polizia William Bratton, sottolineando che ”non c’e’ possibilità di prevenire tutto perche’ ogni posto e’ un target potenziale per le forme di terrorismo che stiamo vedendo”.