Cronaca Mondo

Hamza bin Laden punta alla guida di al Qaeda e critica la famiglia reale saudita

Hamza bin Laden punta alla guida di al Qaeda e critica la famiglia reale saudita

Hamza bin Laden punta alla guida di al Qaeda e critica la famiglia reale saudita

LONDRA – Hamza bin Laden, il figlio di Osama bin Laden critica la famiglia reale saudita nel corso della campagna per diventare il nuovo leader di al-Qaeda e superare anche l’Isis come gruppo terroristico più temuto al mondo. Hamza ha pubblicato messaggi raggelanti rivolti alla famiglia reale saudita. Il 28enne, etichettato “il ragazzo testimonial” di al Qaeda, è disposto a guidare l’organizzazione terroristica con lo scopo di vendicare la morte del padre Osama.

Nel primo video, pubblicato un anno fa, ha osannato gli attacchi terroristici e chiesto una rivolta nel regno, secondo AlMonitor. Nel secondo, ha accusato Abdul-Aziz bin Rahman Al Saud, il primo monarca e fondatore dell’Arabia Saudita, di essere un agente britannico. Hamza ha affermato che i Sauditi hanno tradito l’Islam lavorando con i “crociati'” contro il califfato ottomano, scrive il Daily Mail.

Fin da ragazzo, Hamza è stato una figura di spicco in diversi video propagandistici per al Qaeda. In un video pubblicato da al Qaeda nel 2015, è stato filmato mentre spronava ad attacchi terroristici a Londra, Washington e Parigi; negli ultimi 3 anni ha registrato quattro messaggi di questo tipo.

Nel gennaio scorso, dal Dipartimento di Stato, Hamza è stato messo nell’elenco dei sospettati di terrorismo e definito come “terrorista globale”, la stessa classificazione di Obama. Un ex agente dell’FBI che ha letto le lettere scritte da Hamza a 22 anni, che sono ora desecretate, ha detto che sembra motivato e pronto a vendicare suo padre.

Ali Soufan è stato un agente che ha anche ricoperto la carica di investigatore di al Qaeda dopo l’11 settembre. Ha affermato che il figlio di bin Laden è considerato come il possibile prossimo leader dell’organizzazione terroristica fin da quando era appena un bambino, ha riferito CBS News.

To Top