Cronaca Mondo

Aste. Raggiunti 110 milioni di dollari per dipinto Basquiat

Il dipinto ''Senza Nome'' di Jean-Michel Basquiat

Il dipinto ”Senza Nome” di Jean-Michel Basquiat

GIAPPONE, TOKYO – Ha superato i 110 milioni di dollari, l’equivalente di quasi 100 milioni di euro, la cifra offerta da un imprenditore giapponese per un dipinto dell’artista statunitense Jean-Michel Basquiat nel corso di un’asta a Sotheby’s.

L’acquirente è Yusaku Maezawa, un miliardario 41enne fondatore del sito e-commerce online Zozotown, e già proprietario di un altro Basquiat, acquistato nel maggio dello scorso anno per poco più di 57 milioni di dollari.

San raffaele

La valutazione dell’ultimo quadro, la più alta di sempre per un’opera dell’artista, supera di molto la stima iniziale dei 60 milioni di dollari che la casa d’asta pensava di ottenere. Il dipinto ‘Senza Nome’, che rappresenta un teschio su uno sfondo azzurro, misura 183 centimetri di lunghezza e 173 di larghezza, ed è stato realizzato su tela con olio, acrilico e spray.

Nativo di New York e di padre haitiano, Basquiat raggiunse la notorietà grazie all’evoluzione del graffitismo, di cui fui uno dei maggiori esponenti, fino alla sua diffusione nelle strade metropolitane e nelle gallerie d’arte, prima di morire nel 1988 soli 27 anni, in seguito a un’overdose.

To Top