Blitz quotidiano
powered by aruba

Australia. 18nne tenta giro mondo in solitario su monoposto

AUSTALIA, SYDNEY – Un australiano di 18 anni ha preso il volo lunedi con l’obiettivo di diventare il pilota più giovane a compiere il giro del mondo in solitario in un aereo monomotore.

Lachlan Smart ha decollato con il suo Cirrus SR22 dall’aeroporto della Sunshine Coast in Queensland diretto alle Figi. Ha in programma di atterrare in 24 paesi nel viaggio di 45 mila km, che prevede di completare in sette settimane e mezzo.

Dalle Figi Smart attraverserà il Pacifico fino alle Hawaii, proseguendo per Stati Uniti, Canada, poi sorvolando l’Atlantico fino in Islanda, attraverso l’Europa, quindi verso sud in Egitto, Oman, Sri Lanka, Malaysia, Indonesia e infine Australia. Il presente titolare del record è lo statunitense Matt Guthmiller che aveva 19 anni e sette mesi quando ha completato il volo globale in un Beechcraft A36 Bonanza nel 2014.

“Voglio mandare un messaggio ai giovani in particolare, ma un messaggio che si può applicare a chiunque: quello di porsi degli obiettivi alti e poi di realizzarli”, ha detto il giovane pilota prima del decollo. “Viviamo in un’era di opportunità senza fine. Ci sono tante cose che potremmo dare ma spesso manchiamo di fiducia in noi stessi e di motivazione”, ha aggiunto.

Smart, che documenterà l’impresa nel suo sito web e in social media, ha citato come sua grande ispirazione la velista della Sunshine Coast Jessica Watson, che nel 2010 è stata la persona più giovane a circumnavigare il globo in barca a vela in solitario, non stop e senza assistenza.