Cronaca Mondo

“Ho mal di stomaco”, va in ospedale e torna a casa senza mani e piedi

Kevin Breen

Kevin Breen

LANSING, MICHIGAN – “Ho mal di stomaco”, va all’ospedale e torna a casa senza mani e piedi. Questa la triste storia di Kevin Breen, 44enne del Michigan, ricoverato e poi rispedito a casa per una sospetta appendicite.

Tornato a casa però il povero Kevin continuava ad accusare dolori e nausea e così è tornato in ospedale. Visitato di nuovo, i medici hanno scoperto che in realtà Kevin aveva una grave infezione da streptococco alla gola. Infezione che aveva già raggiunto ogni parte del suo corpo. I medici così sono stati costretti ad amputargli gli arti per salvargli la vita. Lo stomaco, infatti, si era gonfiato di pus e il batterio si stava diffondendo sempre di più, fino a bloccare la circolazione del sangue e provocare una necrosi a mani e piedi.

To Top