Cronaca Mondo

India, niente wc in casa? Donna ha diritto al divorzio

India, niente wc in casa? Donna ha diritto al divorzio

India, niente wc in casa? Donna ha diritto al divorzio

NEW DELHI – Niente gabinetto in casa? La donna ha il diritto al divorzio. Una giovane indiana di 24 anni ha ottenuto il divorzio da un tribunale del Rajasthan dopo che il marito non ha rispettato la promessa di dotare la loro casa di un gabinetto. Lo scrive oggi il quotidiano The Times of India, precisando che il giudice ha accettato la richiesta della moglie ritenendo che il non avere in casa i servizi igienici rappresenta un “atto di crudeltà” nei confronti delle donne.

La giovane si era sposata nel 2011, a 18 anni, a Bhilwara, e per ben quattro anni ha atteso che il marito onorasse l’impegno preso il giorno del matrimonio. Alla fine, però, ma poi nel 2015, stanca di dover attendere il tramonto per potersi recare nei campi ad espletare i bisogni fisiologici, ha deciso di difendere la propria dignità chiedendo il divorzio.

Nell’udienza del processo venerdì davanti ad un tribunale della famiglia il magistrato ha prima ascoltato le ragioni del marito, secondo cui la richiesta della moglie era “insolita” visto che molte donne del villaggio uscivano nei campi in assenza del bagno, ed ha poi dato via libera al divorzio assimilando l’assenza di un bagno in casa ad un atto di crudeltà verso le donne.

To Top