Blitz quotidiano
powered by aruba

Migranti: 400 somali dispersi in mare, dall’ Egitto verso…

ROMA – Migranti: 400 fra somali, etiopi e eritrei, diretti in Italia dispersi e probabilmente annegati in mare. Erano partiti dall’ Egitto. Oltre 400 migranti, la maggior parte dei quali somali, sono dati per dispersi nel Mediterraneo mentre cercavano di raggiungere l’Italia dell’Egitto. Lo scrive il Mail online citando la Bbc in Arabo, che a sua volta cita media locali. Provenivano anche da Eritrea ed Etiopia. I media somali dicono che in salvo sono state riportate solo una trentina di loro.

Anche se non c’è sequenza di tempi fra la stage e l’esibizione del Papa a Lesbo, l’incidente fa presagire il peggio che avverrà nei prossimi mesi.

La rotta dall’Egitto rappresenta una novità, rispetto al viaggio dalla Libia. Ci sono centinaia di chilometri di mare in più e maggiori rischi.

A fare morire quei poveretti hanno contribuito, non solo la avidità di scafisti senza scrupoli, ma anche le illusioni generate in gente disperata dai buonisti.

Secondo il Daily Mail la maggior parte dei migranti fuggiva da Somalia, Etiopia ed Eritrea. Secondo i media somali, una trentina di loro sarebbero stati tratti in salvo. L’ambasciatore somalo in Egitto ha detto alla Bbc in arabo che le vittime sarebbero oltre 400.

6 morti nel Canale di Sicilia. Sei cadaveri sono stati recuperati ieri sera su un gommone carico di migranti diretto verso l’Italia, che si trovava nel Canale di Sicilia, a circa 20 miglia dalle coste libiche. Nel corso dell’operazione, coordinata dalla centrale operativa di Roma della Guardia Costiera, sono state salvate 108 persone, tra le quali cinque donne.

Migranti: 400 somali dispersi in mare, dall' Egitto verso...

Migranti: 400 somali dispersi in mare, dall’ Egitto verso…

 

 

 

 

 

 

 


PER SAPERNE DI PIU'